Come preparare l’Agnello del pastore

L’Agnello del pastore è un piatto tipico della tradizione calabrese. Di chiara origine contadina, questa ricetta mira ad esaltare la carne d’agnello con ingredienti dal sapore deciso come la cipolla, l’aglio e il formaggio pecorino.

Ingredienti per 6 persone

  • 1,5 kg di agnello
  • 300 g di pecorino fresco
  • 2 cipolle
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di strutto
  • Olio EVO q. b.
  • Sale q. b.
  • Pepe q. b.

Come preparare l’Agnello del pastore

Tagliare la carne a pezzi piuttosto grandi. Riporre lo spezzatino in una pentola, salare, pepare, cospargerlo con gli spicchi d’aglio tagliati a fettine, spolverizzarlo con sale e pepe macinato fresco, quindi irrorare il tutto con abbondante olio e lasciare insaporire per alcune ore.

In un tegame lasciar fondere due cucchiai di strutto per insaporire le cipolle tagliate a fettine sottili, che però andranno tolte dal fuoco una volta diventate trasparenti. Successivamente far rosolare la carne e ricoprirla con il pecorino tagliato a fettine sottili, quindi cospargere il tutto con le cipolle e far cuocere per circa un’ora.

A questo punto, trasferire il tegame in forno caldo a 180° e completare la cottura per 5-10 minuti. Si consiglia di gustare l’Agnello del pastore con un vino rosso dalla fitta trama tannica. Buon appetito!